Home Politica L’Assessore Ruini risponde a Lucenti (Sassolesi) circa le sedi in convenzioni alle...

L’Assessore Ruini risponde a Lucenti (Sassolesi) circa le sedi in convenzioni alle associazioni







“Quante Associazioni e Odv occupino una sede comunale e quante nuove richieste per ottenere una sede siano pervenute oggi; quante convenzioni abbiano necessità di rinnovo e da quale anno e per quante invece ciò non sia necessario; quante Associazioni e Odv siano in possesso dei requisiti per occupare la sede; se siano pervenute richieste di manutenzioni straordinarie e, in caso positivo, se siano state accolte, quali le tempistiche di effettuazione e l’importo stanziato; se tutte le associazioni assegnatarie delle sedi paghino, come da convenzione, le utenze”.

Erano queste le domande poste dall’interrogazione presentata ieri sera nel corso del Consiglio Comunale dal Capogruppo della Lista Civica Sassolesi Alessandro Lucenti, a cui ha risposto l’Assessore alla Cultura ed Associazionismo Angela Ruini.

“L’interrogazione del Consigliere Lucenti che riprende alcune mie considerazioni condivise sulla stampa in merito alla situazione delle sedi delle associazioni, mi da’ l’opportunità per una breve riflessione sulla gestione passata.

Nonostante i ripetuti proclami della scorsa amministrazione (sull’importanza e la tutela delle associazioni del nostro territorio), affermazioni completamente condivise dalla giunta attuale da una approfondita analisi cominciata già dal mese di luglio 2019, è emerso che la situazione delle sedi date in convenzioni alle associazioni era a dir poco catastrofica, confusa e variegata, tanto da farci supporre che tutto questo interesse fosse solo millantato e non sia mai tradotto in azioni concrete.

L’amministrazione, vista la difficile situazione, ha iniziato un percorso di ricognizione e controllo dell’assegnazione delle sedi alle associazioni di Sassuolo, passando prioritariamente dalla revisione del Regolamento per la concessione delle stesse con D.C.C. 49/2019 e  con un atto di indirizzo ai fini del rilascio di concessione e rinnovo  per quelle in scadenza come da DGC. n 41/2020.

1)  Le Associazioni (iscritte come APS o ODV) assegnatarie di sedi  presso i locali di proprietà del Comune   di   Sassuolo   sono   all’incirca   50,   alcune   associazioni   condividono   spazi   comuni assegnate   al   capofila   dell’associazione   richiedente,   nell’allegato   prodotto   sono   indicate   le associazioni (che condividono), le scadenze e i rinnovi delle convenzioni in essere.

Si fa presente che solo  per l’anno 2019/2020 sono arrivate da parte di Associazioni  due richieste di sedi di seguito  elencate:

Associazione CREA (APS ) come da prot n 13529/2020  conforme a tutti i requisiti richiesti dalla nuova normativa del TERZO SETTORE, in fase di lavorazione.

Associazione A.N.F.I, come da prot n 13541/2020, non ha i requisiti per accedere alla graduatoria  SEDI.

2) Le convenzioni scadute  da rinnovare sono 23 su 41, Circolo Tassi e Alcolisti Anonimi, Amici di S.Michele e Circolo Boschetti dal 2009, Cri, Ass.s Demenze A.I.S.M e Csv dal 2015, le rimanenti scadute dal 2017 al 2019.  Non è necessario  il rinnovo solo per 18 associazioni.

3)Tutte le associazioni che hanno sede presso i locali del Comune hanno i requisiti ad oggi per poterle occupare, ricorderemo che dovranno adeguare il loro statuto secondo le nuove normative del Terzo Settore  entro e non oltre il 31/10/2020.

4) Si  sta ultimando un censimento ( sospeso per COVID/19) sui locali assegnati a sedi per valutare l’opportunità di interventi di manutenzione che erano sospesi da anni , in particolare si inizierà con un intervento di sanificazione dei locali di Piazzale Risorgimento, Ex Macello di  Via Pia e Casa Nel Parco, in particolare la sala Teatro Temple ( a breve in scadenza) unico contenitore teatrale sul territorio, lo stanziamento previsto è di € 50,000,00.

5) Le Associazioni Circoli e Comitati che sono assegnatarie di sedi quasi tutte hanno intestato le utenze dei locali, al di fuori dell’Associazione Amici di San Michele che gestisce la Sala Civica Di San Michele le utenze sono assegnate al Comune di Sassuolo”.