Home Sociale Protocollo antiviolenza sulle donne nel distretto di Vignola, la firma martedì in...

Protocollo antiviolenza sulle donne nel distretto di Vignola, la firma martedì in Provincia







Un accordo tra enti, autorità sanitarie e forze dell’ordine per contrastare e prevenire la violenza contro le donne. E’ questo il contenuto del protocollo d’intesa, promosso dall’Unione Terre di castelli, tra diversi soggetti del territorio del distretto di Vignola che sarà firmato martedì 3 marzo, alle ore 11.45, nel corso di un incontro nella sede della Provincia (sala consiliare) in viale Martiri della Libertà 34 a Modena, in vista della celebrazione dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna.

Parteciperanno Maurizia Rebecchi, consigliera provinciale con delega alle Pari opportunità, Fabio Franceschini, presidente dell’Unione Terre di Castelli, i rappresentanti dei Comuni, Adelaide Zaccaria, sindaco del Comune di Montese, Maria Pia Biondi, direttrice del distretto Ausl di Vignola, Rosanna Bartolini, presidente dell’associazione “Casa delle Donne contro la violenza” di Modena, Marco Pucciatti, comandante provinciale dei Carabinieri, e Pierpaolo Marullo, comandante del Corpo unico di Polizia locale dell’Unione Terre di Castelli.

Il protocollo d’intesa è finalizzato a definire modalità per l’attivazione e gestione in rete territoriale integrata di azioni di informazione, accoglienza, presa in carico, gestione e sostegno nel percorso di uscita dalla violenza rivolte a donne residenti nel distretto di Vignola.

I soggetti firmatari intendono definire modalità condivise di approccio al tema, lavorando in forma coordinata, con l’obiettivo di potenziare l’efficacia dell’intervento di tutela della donna e dei minori eventualmente coinvolti.