Home Vignola L’Associazione Nazionale Carabinieri rinnova la convenzione con il Comune di Vignola

L’Associazione Nazionale Carabinieri rinnova la convenzione con il Comune di Vignola







La sezione Vignolese dell’Associazione Nazionale Carabinieri, coordinata dal Nucleo Provinciale di Volontariato e Protezione Civile A.N.C. di Sassuolo, ha completato nel 2019 il terzo anno di volontariato a titolo gratuito al servizio della cittadinanza.

“In quest’anno – spiega il sindaco Simone Pelloni, grazie alla sensibilità sul tema sicurezza tenuto sempre in considerazione da parte di questa Amministrazione Comunale, l’Associazione ha dato il suo contributo alla sicurezza dei cittadini, con i suoi tenaci volontari che hanno messo a disposizione parte del loro tempo libero, effettuando servizi serali di osservazione, salvaguardia e segnalazione nei parchi pubblici, al pronto soccorso dell’Ospedale e nel centro di Vignola, supportando le nostre forze di polizia e segnalando loro eventuali emergenze in atto. I volontari – prosegue il Sindaco – hanno ricevuto con piacere e in più occasioni, nei tre anni trascorsi, i complimenti per il loro operato da parte di molti cittadini che li vedevano vigilare a piedi, silenziosamente per le vie, attenti a quello che succedeva, prendendo nota di eventuali lamentele e segnalazioni. A seguito del recente rinnovo della Convenzione con il Comune di Vignola per ulteriori tre anni, si auspica di poter continuare in futuro con lo stesso spirito, in modo da ripagare i volontari della soddisfazione di essere stati utili ai cittadini di Vignola. In particolare, nel corso del 2019, i volontari hanno effettuato 93 servizi, per un totale di 664 ore, con varie segnalazioni da parte dei cittadini trasmesse poi a chi di competenza, senza contare il supporto offerto a varie manifestazioni pubbliche tra cui Bambinopoli, la Festa dei Ciliegi in Fiore e varie gare sportive, tenutesi a Vignola e sul territorio dell’Unione Terre di Castelli”.