Home Appuntamenti Sam Martino in Rio, Luca Bizzarri arriva ad ‘Autori in prestito’

Sam Martino in Rio, Luca Bizzarri arriva ad ‘Autori in prestito’







E’ Luca Bizzarri il nuovo ospite della rassegna Autore in prestito. Lunedì 25 (ore 21) il comico, conduttore e attore genovese sarà alla Rocca Estense di San Martino in Rio per raccontare i libri, i dischi e i film che lo hanno portato a intraprendere la sua carriera artistica: da Le Iene al palco del Festival di Sanremo.

Nato a Genova nel 1971, Luca Bizzarri intraprende ancora giovanissimo la via del palcoscenico e successivamente ottiene il diploma alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova. Nel 1991 l’incontro decisivo con Paolo Kessisoglu, con il quale formerà il duo Luca e Paolo. Insieme raggiungeranno il successo televisivo grazie alle gag in “Ciro, il figlio di Target”, per poi affermarsi con “Camera Café”.

Il successo prosegue e porta il duo dalla guida de “Le Iene”, con Ilary Blasi, al palco del Festival di Sanremo. In attesa di scoprire, dunque, quali nuove esperienze impegneranno il comico ligure, riviviamo una storica clip del 1998 tratta proprio da “Ciro, il figlio di Target”.

Il tema dell’edizione numero 9, Rendere visibile il visibile

Come ogni edizione di Autori in prestito – rassegna realizzata dall’Arci nelle biblioteche della provincia di Reggio Emilia – anche questa nona edizione sarà caratterizzata da un tema: Rendere visibile il visibile. Un titolo che è un punto di partenza per autori e pubblico per avvicinarsi ai percorsi che saranno di volta in volta proposti. Paolo Nori racconta così quale il tema del 2019.

“In un libro di Giorgio Agamben che si intitola Il fuoco e il racconto – spiega lo scrittore – si legge che l’arte non rende visibile l’invisibile, rende visibile il visibile. In quello stesso libro Agamben consiglia ai librai e a quelli che si occupano di libri di smetterla di «guardare alle infami, sì, infami classifiche dei libri più venduti e – si presume – più letti, e di provare a costruire invece nella mente una classifica dei libri che esigono di essere letti».

In questa edizione del 2019 di Autori in prestito, che si intitola Rendere visibile il visibile, noi chiediamo ai nostri ospiti, (scrittori, pittori, musicisti, registi) di raccontarci la loro lista di libri che esigono di essere letti (o film, o quadri, o disegni che esigono di essere guardati, o musiche, o suoni, o silenzi che esigono di essere ascoltati), che sono poi i libri, i film, i quadri e le musiche che, quando li hanno incontrati, hanno determinato il fatto che adesso loro fanno il mestiere che fanno”.

Il programma completo della rassegna è consultabile dal sito www.autorinprestito.it