Home Cronaca Controlli all’Erlow Party di Modena: sequestrati 130 grammi di droga

Controlli all’Erlow Party di Modena: sequestrati 130 grammi di droga







In occasione dell’evento “Erlow Party – Modena 2019”, tenutosi presso i locali della Fiera cittadina, i finanzieri del Comando Provinciale di Modena hanno effettuato oltre cento controlli antidroga nei confronti dei partecipanti alla serata.

All’esito dell’attività, effettuata con l’ausilio delle unità cinofile della Compagnia Modena e del I Gruppo Bologna, sono state individuate 27 persone, di cui 25 con un’età compresa fra i 17 ed i 23 anni, in possesso di sostanze stupefacenti fra le più disparate (marijuana, hashish, ecstasy e cocaina).

I controlli, svolti mediante il personale specializzato A.T.P.I. in forza al locale Reparto territoriale, hanno portato al complessivo sequestro di 129,96 grammi di stupefacente, pari a più di 150 dosi, pronte per essere consumate durante la serata.

Oltre a marijuana, hashish, e cocaina, i militari delle Fiamme Gialle hanno trovato anche chetamina e MDMA, nonché sostanze diffuse fra i giovani.

Il fiuto di Thor, Dellie e Cal, i tre cani delle Fiamme Gialle, ha condotto i finanzieri a controllare tasche, giubbotti, zaini e scarpe dei giovani pronti a festeggiare. Fra questi, anche chi ha pensato di nascondere lo stupefacente nelle parti intime. Le perquisizioni, effettuate anche mediante l’impiego di personale femminile, hanno confermato che, come spesso accade, chi è disposto ad assumere sostanze droganti in occasione di eventi mondani, preferisce arrivare premunito.

All’esito dei controlli sono state complessivamente segnalate 25 persone all’Autorità Prefettizia, in quanto in possesso dello stupefacente “per uso personale”, mentre sono stati identificati e denunciati a piede libero due soggetti che detenevano un quantitativo decisamente considerevole e differenziato di stupefacente. Si tratta di due cittadini italiani trovati in possesso di 10 dosi di cocaina, 3 di hashish e 8 sigarette, già confezionate, di marijuana.

Fra i giovani controllati trovati in possesso di stupefacente, anche chi si trovava alla guida della propria autovettura, nei confronti del quale si è proceduto al ritiro della patente di guida.

L’intervento dei giorni scorsi si inserisce nell’ambito del dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti, posto in essere dai finanzieri del Comando Provinciale di Modena, si unisce alle altre decine di controlli svolti dall’inizio dell’anno, volti al quotidiano contrasto allo spaccio ed al traffico di stupefacenti.