» Bologna, Sanità » Martedì 15 gennaio sciopero nazionale di 24 ore proclamato da SHC Sanità

Martedì 15 gennaio sciopero nazionale di 24 ore proclamato da SHC Sanità


Martedì 15 gennaio, sciopero nazionale di 24 ore degli operatori socio sanitari (OSS) e operatori socio assistenziali (OSA) proclamato da SHC Sanità, Sindacato Professionale Human Caring. L’Azienda USL di Bologna assicura i livelli minimi di attività previsti dall’accordo sindacale in caso di sciopero, in linea con le disposizioni normative di riferimento.

In particolare, oltre all’assistenza di base e alle urgenze, negli Ospedali dell’Azienda Usl di Bologna sono garantite le seguenti attività di assistenza individuate per aree:

  • Pronto Soccorso, trasporti sanitari assistiti
  • Terapie Intensive, Rianimazione e attività di Emodinamica
  • Salute Mentale, REMS, Cento di Salute Mentale
  • Ostetricia – Ginecologica e Assistenza Pediatrica (accettazione urgenze ostetrico-ginecologiche, sala travaglio parto, terapia intensiva neonatale)
  • Blocchi operatori- Endoscopie, garantite in via prioritaria le prestazioni collegate alle urgenze – emergenze
  • Laboratorio Unico Metropolitano, Anatomia Patologica, Servizio Trasfusionale, Casa del Donatore
  • ISNB (IRCSS), assicurata l’assistenza sanitaria di base in tutte le aree di degenza ordinaria, l’attività di urgenza dei laboratori di neuro fisiopatologia




Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS ·
13 query in 0,524 secondi