» Cronaca, Reggio Emilia » Reggio Emilia, scoperto ladro minaccia guardia giurata e dipendenti: arrestato

Reggio Emilia, scoperto ladro minaccia guardia giurata e dipendenti: arrestato


Dopo aver rubato due bottiglie di superalcolici da un supermercato di Reggio Emilia, una volta scoperto, dapprima ha cercato di allontanarsi poi, raggiunto da una guardia giurata e da due dipendenti, non ha esitato a colpirli con due calci e ad estrarre un tagliaunghie con lama.

L’uomo non è tuttavia riuscito nel suo intento di darsi alla fuga. È stato infatti fermato da una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia, intervenuta sul posto in seguito all’allerta dei dipendenti.

Con l’accusa di rapina impropria i militari hanno arrestato un cittadino marocchino 57enne, in Italia senza fissa dimora, ristretto a disposizione della Procura reggiana titolare dell’inchiesta. L’origine dei fatti ieri sera intorno alle 20 all’interno del supermercato Esselunga di Viale Timavo. Il 57enne, entrato nell’attività commerciale apparentemente come un normale cliente, si è soffermato nel reparto superalcolici, da dove ha prelevato due bottiglie di whisky per poi nasconderle nei pantaloni.

Alcuni dipendenti, notandolo, hanno allertato la guardia giurata che ha fermato il sospettato per i dovuti controlli. Ed è proprio quando il 57enne ha realizzato di essere stato scoperto che ha cercato di guadagnarsi la fuga con calci e tagliaunghie.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato ristretto presso il carcere di Reggio Emilia a disposizione della Procura reggiana.





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
13 query in 0,432 secondi