Home Publiredazionali publiredazionali sassuoloonline Luce e gas: confronta le tariffe migliori

Luce e gas: confronta le tariffe migliori







Una soluzione di risparmio sulle utenze domestiche è senza dubbio quella di confrontare le tariffe dei diversi gestori e scegliere quella più vicina alle proprie esigenze.
Attivare in casa le migliori promozioni per la luce e il gas potrebbero portare una famiglia tipo a risparmiare anche 400€ all’anno, una spesa non indifferente che potrebbe giovare sul bilancio economico ed essere sfruttata per investimenti più fruttuosi.

Per confrontare le tariffe di luce e gas è possibile consultare un comparatore online, come Comparasemplice e visita il sito web. Come prima cosa bisognerà inserire dei dati in un form, per filtrare le offerte scegliendo i parametri che più si addicono alle esigenze personali: come i consumi, il comune di residenza, i componenti della famiglia, gli elettrodomestici in uso, così da avere un quadro completo della situazione dell’utente.

Una volta decisi questi parametri, verranno elencate una serie di offerte, che possono essere indirizzate sia per gli utenti privati che per le aziende e professionisti con Partita IVA.

Per scegliere l’offerta migliore sono necessari pochissimi click e inoltre, si può anche puntare sul supporto costante di un team di esperti che aggiorna costantemente le offerte e guida l’utente dalla scelta della tariffa fino alle fasi successive all’attivazione della stessa.

Il servizio offerto dal comparatore può essere utilizzato sia nel caso di allaccio della fornitura o nuova attivazione, ma anche per il cambio fornitore e subentro.

Quale gestore conviene?

Nella scelta dell’offerta più conveniente non esiste il gestore più conveniente ma esiste solo l’offerta migliore che questo riesce a proporre ai consumatori, un’offerta che sia pensata essenzialmente in un’ottica di risparmio.

Un’altra idea da cui svincolarsi, durante la scelta dell’offerta, è quella legata all’idea del grande e del piccolo fornitore. Questi sono solo dei pregiudizi collaterali, tutto ciò che conta è l’esperienza personale e l’attenzione del gestore verso i propri clienti e la professionalità. Per avere un feedback sui diversi fornitori di luce e gas è possibile visitare la sezione del sito Comparasemplice, dove sono presenti le opinioni sui fornitori: una raccolta di recensioni, valutazioni e considerazioni, che si basano sulla reale esperienza dell’utente con il gestore.

Una guida utile che si basa su esperienze concrete, con l’obiettivo di comprendere la reale affidabilità del fornitore di luce e gas, in base ai servizi offerti al cliente.

Come scegliere l’offerta migliore
Esistono diversi parametri fondamentali per la scelta delle offerte relative gas e luce. Tra le indicazioni fondamentali che fa optare su una tariffa, invece che su un’altra è il prezzo in bolletta al mese, relativo alle spese in bolletta su base mensile.

Esistono anche delle promozioni a tariffa bloccata. In questo caso si tratta di tariffe bloccate per un certo periodo di tempo, fino ad un’eventuale rimodulazione contrattuale. Ciò dà certezza al cliente di una spesa mensile sui consumi fissa.

Nella scelta della promozione luce e gas è possibile scegliere tra due tariffe principali: monoraria o bioraria. La tariffa monoraria o bioraria dipende esigenze del singolo utente. E si basa sul consumo, se questo è costante durante l’arco della giornata oppure se è maggiore in determinate fasce orarie.