» Bologna, Viabilità » Strade Città metropolitana, arrivano oltre 3 milioni di euro per la manutenzione

Strade Città metropolitana, arrivano oltre 3 milioni di euro per la manutenzione


Come annunciato nelle scorse settimane dal sindaco metropolitano Virginio Merola in sede di approvazione del Bilancio di previsione, è stata deliberata dal Consiglio, durante la seduta di ieri pomeriggio, la ratifica alla Variazione grazie alla quale vengono inseriti nel Bilancio di previsione oltre 3 milioni di euro per la manutenzione della rete stradale metropolitana.

Il documento è stato approvato con 13 voti a favore (Pd e Marta Evangelisti di Uniti per l’Alternativa) e 3 astenuti (Rete Civica ed Erika Seta di Uniti per l’Alternativa).

Nell’Elenco Annuale dei Lavori 2018 e nel Programma Triennale 2018-2020 entrano così le risorse rese disponibili dallo Stato e dalla Regione Emilia-Romagna, con previsioni di tempi di realizzazione degli interventi entro il 2018.

Ecco il dettaglio della destinazione di queste risorse:

  • 2.172.434,77 euro di risorse statali, assegnati con Decreto MIT del 16 febbraio pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 2 maggio:
  • 1.999.800 euro andranno alla pavimentazione stradale (in parte su strade di montagna e in parte su strade ad elevato volume di traffico in pianura)
  • 172.634,77 euro per risolvere criticità specifiche dovute a caduta massi (120.200 euro sulla S.P. 25 Vergato-Zocca e 52.434,77 sulla S.P. 33 Casolana)
  • 416.000 euro assegnati dalla Protezione Civile, correlati al dissesto del marzo 2018, specificatamente destinati a 4 interventi in aree montane:

-230.400 euro per interventi sulla S.P. 632 Traversa di Pracchia                                        -93.600 euro per interventi sulla S.P. 72 Campolo-Serra dei Galli
-46.000 euro per interventi sulla S.P. 7 Valle dell’Idice
-46.000 euro per interventi sulla S.P. 38 Monzuno-Rioveggio

  • 581.487,44 euro dalla Regione Emilia-Romagna che vanno ad integrare un precedente analogo finanziamento dedicato alla viabilità di interesse regionale già deliberato a inizio anno e già previsto a bilancio con le relative voci, destinati a 6 interventi in aree montane:

-120.000 euro sulla S.P. 8 Castiglione-Baragazza-Campallorzo
-80.000 euro sulla S.P. 65 della Futa
-76.000 euro sulla S.P. 325 Val di Setta
-120.000 euro sulla S.P. 67 Marano-Canevaccia
-120.000 euro sulla S.P. 57 Madolma
-65.487,44 euro sulla S.P. 23 Ponte Verzuno-Suviana

A questi finanziamenti vanno sommati ulteriori 5.431.086,92 euro previsti dal Decreto del Mit per le successive annualità, disponibili fino al 2023.

“Ci eravamo assunti questo impegno nel Consiglio metropolitano del 9 maggio scorso – ha affermato in Aula il consigliere delegato al Bilancio Giampiero Veronesi – ed oggi, con la ratifica della variazione d’urgenza, abbiamo in effetti destinato 3.170.000 euro alla manutenzione delle strade: oltre il 50% di questo importo verrà destinato alla viabilità della montagna”.

“Il fatto che non ci sia stato nessun voto contrario a questo provvedimento, visto che le opposizioni hanno votato in parte a favore e in parte si sono astenute – ha sottolineato il consigliere delegato alla Viabilità Marco Monesi – è un segnale molto importante che dà atto di un lavoro apprezzato dal territorio e positivo per i cittadini metropolitani”.

 





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
13 query in 0,453 secondi