» Modena, Scuola, Sociale » 1200 bambini modenesi frequenteranno nidi e scuole d’infanzia anche dopo il 29 giugno

1200 bambini modenesi frequenteranno nidi e scuole d’infanzia anche dopo il 29 giugno


Sono esattamente 1201 i bambini che quest’anno a Modena continueranno a frequentare nidi e scuole d’infanzia anche dopo il 29 giugno, quando normalmente tali servizi chiudono per la pausa estiva. Il servizio di prolungamento estivo sarà attivo dal 2 al 13 luglio attraverso una sperimentazione biennale avviata lo scorso dal Comune di Modena per andare incontro alle esigenze espresse da molti genitori.

Dal pomeriggio di lunedì 9 giugno è consultabile on line sulle pagine web del Settore istruzione (www.comune.modena.it/istruzione) la graduatoria definitiva dei bambini ammessi.

Il prolungamento estivo sarà in funzione in 33 nidi comunali e convenzionati e praticamente in tutte le 25 scuole d’infanzia comunali e della Fondazione Cresci@mo, ad eccezione delle Saliceto Panaro dove le domande erano nettamente inferiori ai posti minimi richiesti per l’attivazione. All’interno di ogni plesso saranno attivate sezioni miste a seconda delle età dei bambini e le attività saranno programmate tenendo conto della stagione estiva e dell’opportunità di fare interagire bambini provenienti da sezioni diverse.

Rispetto alle 1186 domande iniziali, diverse famiglie si sono avvalse della possibilità di iscrivere i figli fuori termine nelle strutture dove sapevano che il servizio sarebbe stato attivato grazie alle domande già giunte in prima battuta e, per effetto delle rinunce, sono potuti subentrare ancor più bambini iscritti fuori termine.

Saranno 543 i bambini da uno a tre anni di età che continueranno a frequentare i nidi d’infanzia aperti nelle prime due settimane di luglio e 658 i bambini delle scuole d’infanzia.

Restano in lista d’attesa otto bambini delle scuole d’infanzia e 30 dei nidi. In particolare i bimbi da 3 a 36 mesi potranno avvalersi dei servizi estivi rivolti a tale fascia di età, autorizzati dal Comune, che eroga anche contributi per favorire la frequenza.  L’elenco dei gestori che hanno confermato l’attivazione dei servizi estivi di nido per l’estate 2018 è scaricabile dalle pagine web del settore Istruzione e fino al 20 giugno si può partecipare al bando per l’erogazione dei contributi destinati alle famiglie con indicatore Isee non superiore a 17.250 euro. Per ogni bambino potrà essere riconosciuto un contributo fino a 85 euro settimanali per un periodo massimo di tre settimane.





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
13 query in 0,448 secondi