» Modena, Viabilità » Casello autostradale Modena Nord: le fasi finali del cantiere

Casello autostradale Modena Nord: le fasi finali del cantiere


“Il Comune continuerà a sollecitare Autostrade per l’Italia a intervenire anche per qualificare la struttura e potenziare il casello di Modena nord che rappresenta la prima immagine della città per chi arriva in città in automobile. I lavori per il potenziamento della viabilità del casello stanno proseguendo e la società ha confermato l’obiettivo di concluderli entro agosto”.

Lo ha detto il sindaco Gian Carlo Muzzarelli nel corso di una comunicazione fornita al Consiglio comunale nella seduta di giovedì 17 maggio a seguito di un sopralluogo in cantiere effettuato nei giorni scorsi con l’assessora alla Mobilità sostenibile Alessandra Filippi, ai tecnici del Comune e a quelli di Società Autostrade per l’Italia.

“Quello di Modena nord – ha proseguito il sindaco – è un casello fondamentale, che deve obbligatoriamente essere di qualità e di elevata tecnologia: gli interventi nell’area servono a proseguire il lavoro che l’Amministrazione comunale sta facendo per ridisegnare la porta nord della città di Modena alla luce dello sviluppo economico, della riqualificazione della mobilità e dei collegamenti con lo scalo ferroviario che dovrebbe aprire tra ottobre e dicembre”.

Muzzarelli ha poi fatto il punto sulle fasi di intervento che si susseguiranno nei prossimi mesi: “Le modifiche alla viabilità necessarie potranno comportare qualche ulteriore disagio, soprattutto nel periodo estivo quando però il traffico dovrebbe essere inferiore, ma destinato in questo caso a raggiungere un obiettivo molto importante per Modena e per tutti i modenesi”.

Tra maggio e giugno, in particolare, verranno eseguite le lavorazioni sulla porzione sud della nuova rotatoria, si proseguirà con l’esecuzione del rilevato del nuovo ramo e verranno completate le opere in cemento armato del sottopasso tra strada Cave Ramo e strada Ponte Alto. Le modifiche alla viabilità in questa fase consistono in un restringimento di carreggiata con chiusura della corsia di marcia sul lato destro per chi è diretto in tangenziale dall’Autostrada o da viale Virgilio.

Tra giugno e luglio verranno effettuate le lavorazioni sulla porzione nord della nuova rotatoria e si proseguirà con l’esecuzione del rilevato del nuovo ramo. Le modifiche alla viabilità in questa fase consisteranno nella deviazione dei veicoli da e per la tangenziale sulla porzione sud della nuova rotatoria già realizzata.

Tra luglio e agosto, infine, i lavori consisteranno nel completamento degli asfalti (pacchetto usura, guard-rail, segnaletica e finiture), la circolazione avverrà secondo l’assetto definitivo: la nuova rotatoria sarà infatti fruibile anche se potranno verificarsi disagi temporanei in base alle ultime lavorazioni in corso.

 





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
13 query in 0,492 secondi