» Politica, Sassuolo » Nota dei consiglieri Catucci e Rossi, Liberi e Uguali, sul consiglio comunale

Nota dei consiglieri Catucci e Rossi, Liberi e Uguali, sul consiglio comunale


Sassuolo è una città dal doppio volto e nel consiglio comunale di approvazione del bilancio preventivo, abbiamo colto l’occasione per ribadirlo ancora una volta.

Una fascia della popolazione continua a districarsi tra mille difficoltà, non riuscendo a godere di quella ripresa che forse viene propagandata troppo ottimisticamente.

La nostra attività politica si fonda da sempre sulla lotta alle diseguaglianze, ed è per questo che abbiamo richiesto pubblicamente al Sindaco Pistoni un impegno concreto e trasparente su tre temi che riteniamo prioritari per difendere i diritti dei più deboli.

Nella seduta del Consiglio Comunale di Martedì, durante la discussione del BILANCIO PREVENTIVO, abbiamo chiesto al sindaco Pistoni di congelare gli aumenti degli alloggi ERP, stabiliti col nuovo metodo di calcolo, proposto dalla regione Emilia Romagna e approvato dal Consiglio delle Unioni del distretto Ceramico, con delibera del 25/10/2017 n°30.

Le nuove rette, così impostate, gravano in modo importante sulle famiglie a basso reddito. Questi nuovi aumenti che raddoppiano e in altri casi triplicano la retta mensile, stanno creando difficoltà alle famiglie più umili, invece che razionalizzare meglio la disciplina. Abbiamo ritenuto opportuno intervenire direttamente in consiglio comunale, la nostra azione ha ottenuto nella risposta del Sindaco Pistoni l’impegno di congelare gli aumenti, seguendo anche l’esempio del Comune di Modena che non ha proceduto all’applicazione.

Il tema del lavoro è per noi prioritario: se è vero che si è verificato un aumento delle possibilità occupazionali (in realtà secondo i dati ISTAT calano le ore complessivamente lavorate, quindi si parla di lavori poco qualificanti o comunque precari) è altrettanto vero che sono ancora tantissimi i cittadini Sassolesi in difficoltà, alle prese con un mondo del lavoro fortemente cambiato. Per queste persone, soprattutto giovani, è necessario uno sforzo collettivo teso ad una professionalizzazione puntuale, possibilmente di concerto con le attività produttive presenti sul territorio, anche sotto forma di stage retribuiti e percorsi di formazione lavoro specifico.

Un altro punto di attenzione per noi necessario, è la riqualificazione delle periferie. Abbiamo ribadito, come fatto più volte, di trovarci sul fronte di due realtà completamente diverse : il centro storico e i quartieri residenziali (che hanno comunque goduto di interventi specifici) e le zone di periferie, che necessitano interventi di riqualificazione urbana e sociale. In questi quartieri di periferia la crisi economica,  per troppo tempo sopportata, ancora oggi tocca la carne viva delle persone: è qui che c’è bisogno di politiche occupazionali specifiche e di ricostruire un senso di appartenenza e di comunità.

Riteniamo necessario concentrarsi ora, senza procrastinare oltre, su chi sta peggio. Il nostro compito di amministratori è quello di rimuovere le disuguaglianze e di stare dalla parte dei più deboli.

Un senso dell’attività politica che non trova sponda nelle opposizioni, che continuamente criticano scelte e impostazioni, senza occuparsi dei veri problemi dei cittadini più bisognosi.

Ringraziamo il Sindaco Pistoni per l’impregno preso, è necessario che tutti lavorino perché più nessuno rimanga indietro.

Renzo Catucci – Antonio Rossi

 





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
13 query in 0,558 secondi