» Ceramica » Scacco bagno del team White Stuff è il Manifesto di Cersaie 2018

Scacco bagno del team White Stuff è il Manifesto di Cersaie 2018


“La ricerca di una soluzione non scontata e, allo stesso tempo, dell’uso di uno spirito sottilmente ironico” è l’obiettivo perseguito dagli autori del Manifesto Cersaie 2018, un team di studenti dell’Accademia di Brera – Progettazione artistica per l’impresa, composto da Naima Annoni, Enrica Caiello, Riccardo Piovesan e Maria Cristina Ziviani.

L’immagine da loro ideata, dal titolo Scacco bagno, è stata scelta tra i 43 bozzetti partecipanti all’ottava edizione del Concorso Beautiful Ideas quale immagine istituzionale della XXXVI edizione di Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, che ha riservato agli studenti di università e scuole universitarie italiane il compito di creare il nuovo manifesto Cersaie 2018.

Il bando invitava gli studenti dello IUAV Venezia, Accademia Brera e Università di Bolzano a elaborare una rappresentazione di Cersaie come luogo di incontro internazionale di persone e professionisti interessati alla ceramica, all’architettura e all’ambiente bagno: il progetto che la giuria – composta da professionisti del mondo del design quali Anna Steiner, docente del Politecnico di Milano, e Gianluigi Colin, art director del Corriere della Sera, e da rappresentanti di Confindustria Ceramica – ha scelto è stato quello in grado di darne una rappresentazione nella maniera più efficace possibile.

Scacco bagno è la rappresentazione di come quindi si può giocare con l’ambiente dei servizi: il manifesto diventa una composizione strampalata dei classici elementi usati nell’arredo bagno (sanitari e piastrelle) combinati in modo da colpire subito l’occhio ad un primo sguardo.

I sanitari diventando quindi le pedine di una partita nelle mani di chi sapientemente arreda l’ambiente bagno facendo le sue mosse”.

Le diverse competenze, passioni e predisposizioni dei quattro studenti dell’Accademia di Brera convergono in estro ed inventiva nel gruppo di lavoro “White Stuff”, iscrivendone così il nome, grazie al loro progetto vincitore, nel palmares dell’importante competizione tra giovani menti nel campo della grafica e del design che da ormai un decennio Cersaie lancia e promuove.

Architettura e design saranno protagonisti anche della XXXVI edizione di Cersaie che si terrà a Bologna dal 24 al 28 settembre 2018.





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
16 query in 0,592 secondi