» Cronaca, Modena » Bilancio dell’attività 2017 della Polizia Stradale di Modena

Bilancio dell’attività 2017 della Polizia Stradale di Modena


Nel corso del 2017, la Polizia Stradale di Modena, con l’impiego di 6.471 pattuglie, ha accertato 18.643 infrazioni al codice della strada, ritirato 511 patenti di guida e 559 carte di circolazione. I punti complessivamente decurtati ammontano a 25.747. Se da una parte il numero complessivo degli incidenti è in diminuzione (936, – 7,5% rispetto al 2016) e anche quello delle persone ferite (449, – 14,4%), dall’altra si è verificato un sensibile aumento dei sinistri con esito mortale (16, + 63%).

Nel 2017 è proseguita la campagna straordinaria di controllo sulle condizioni psicofisiche dei conducenti, finalizzata al contrasto della guida sotto effetto di alcool e di sostanze stupefacenti sia in ambito autostradale che sulla viabilità ordinaria. Sono state sottoposte al controllo del tasso alcoolemico 18.625 persone. Nel corso di 26 servizi specifici sono state complessivamente elevate 177 sanzioni ai sensi dell’art. 186 del Codice della Strada.

Forte impulso è stato dato anche ai servizi di controllo nel settore dell’autotrasporto professionale. In particolare sono stati organizzati 96 servizi di Controllo Trasporto Merci con l’apporto del Centro Mobile di Revisione.

Inoltre, d’iniziativa o su segnalazione degli istituti scolastici sono stati controllati 122 autobus destinati al trasporto di scolaresche per gite o viaggi di istruzione, 32 dei quali sanzionati per alcune irregolarità rispetto al Codice della Strada.

Nel corso dell’anno 2017, ai servizi programmati mensilmente sono stati affiancati 35 dispositivi specifici pianificati a livello nazionale, secondo il modello delle “Operazioni ad Alto Impatto” su materie particolarmente avvertite dalla sensibilità collettiva (cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta; assicurazione obbligatoria; autotrasporto nazionale ed internazionale di persone; trasporto di animali vivi; uso corretto di apparati radio e telefoni cellulari durante la guida; stato di efficienza dei pneumatici).

In materia di polizia giudiziaria, l’impegno profuso ha permesso di conseguire risultati soddisfacenti in tutti gli ambiti di competenza.

In particolare, l’attività investigativa in materia di riciclaggio dei veicoli di illecita provenienza, anche estera, truffe ed illecito conseguimento di patenti di guida, ha portato all’arresto di 23 persone ed al deferimento all’A.G. di altre 124.

In particolare, sono stati sequestrati kg. 13,500 circa di derivati della canapa indiana e Kg. 1,100 di cocaina e sono stati sottoposti a sequestro nr. 47 veicoli provento di reato.

Sono inoltre stati rintracciati n. 58 cittadini stranieri clandestini sul territorio nazionale e posti a disposizione dell’Ufficio stranieri della Questura.

Ancora, nel corso dei controlli su strada sono state sequestrate patenti di guida e carte di circolazione false per un totale di 111 documenti.

Intensa anche l’attività di controllo ai pubblici esercizi operanti nel settore dell’autotrasporto: sono stati effettuati mirati ed approfonditi controlli a n. 9 commercianti auto, n. 6 agenzie pratiche auto, n. 4 autoscuole, n. 2 autofficine/gommista con conseguente attività contravvenzionale laddove erano emerse violazioni alle normative vigenti.

La Polizia stradale di Modena ha partecipato a due importanti manifestazioni, il Motor – Gallery e la Festa dell’Educazione Stradale di Castelfranco Emilia mostrando e illustrando ai visitatori dotazioni e tecniche utilizzate nell’attività quotidiana e fornendo utili consigli sulla sicurezza.

In prima linea anche nelle campagne nazionali di educazione e informazione stradale ICARO, giunta ormai alla 17° edizione, promossa dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università “La Sapienza” di Roma, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il MOIGE; BICISCUOLA, promosso da RCS Sport, La Gazzetta dello Sport ed in collaborazione con il MIUR, una iniziativa correlata al Giro d’Italia e rivolta in via esclusiva alle Scuole Primarie al fine di sensibilizzare i giovani al rispetto per l’ambiente e alle regole della sicurezza e dell’educazione stradale.

Sono state altresì effettuate docenze in tema di Sicurezza Stradale che hanno coinvolto complessivamente 275 studenti di scuole di primo e secondo grado della provincia di Modena, organizzate dall’Associazione Italiana Giovani Vittime della Strada, con cui la Polizia Stradale di Modena collabora da diversi anni.

 





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
13 query in 0,995 secondi