» Cronaca, Modena » La Finanza di Modena sequestra capi d’abbigliamento contraffatti e prodotti non sicuri

La Finanza di Modena sequestra capi d’abbigliamento contraffatti e prodotti non sicuri


Anche in provincia di Modena, i finanzieri hanno incrementato, nel periodo delle festività di fine anno, le attività in strada, anche per garantire una maggiore percezione di sicurezza da parte della collettività.
L’attività di controllo economico del territorio posta in essere, pianificata valorizzando gli
elementi informativi raccolti nel corso delle diverse e trasversali iniziative operative
istituzionali e realizzata con l’obiettivo di assicurare una sempre maggiore tutela
dell’economia regolare e della salute dei consumatori, ha consentito alle Fiamme Gialle di
individuare e sequestrare circa 400 capi di abbigliamento di una nota griffe d’oltreoceano
che, dagli approfondimenti esperiti in loco anche grazie all’ausilio di un perito all’uopo
intervenuto, sono risultati essere artatamente contraffatti e prodotti da soggetti non
autorizzati che, indebitamente, avevano riprodotto il marchio originale.
Inoltre, nel corso dei controlli sono stati sequestrati oltre 2500 adattatori elettrici da viaggio non conformi agli standard di sicurezza minimi imposti dalla specifica normativa per la tutela dei consumatori; materiale elettrico dichiarato pericoloso dopo essere stato
sottoposto a numerosi test di collaudo.

Gli ulteriori analoghi controlli esperiti dai finanzieri modenesi hanno consentito di accertare che, oltre al sequestro operato, dal 2013 erano stati acquistati e poi rivenduti altri 70.000 pezzi dello stesso materiale elettrico pericoloso, di cui circa 50.000 unità ceduti all’estero, condotta per la quale sono state contestate le specifiche violazioni previste dal vigente codice del consumo.
Al termine delle operazioni di sequestro i responsabili sono stati segnalati alle competenti
Autorità.
Infine, sono stati effettuati, in prossimità dei festeggiamenti di fine anno, numerosi controlli
presso rivenditori di artifizi/giochi pirotecnici dai quali è emerso che i prodotti messi in
vendita rispettavano gli standard di sicurezza per i consumatori richiesti dalle leggi vigenti.
L’azione dei finanzieri di Modena testimonia concretamente come la Guardia di Finanza,
attraverso l’esercizio delle tipiche funzioni di polizia economico-finanziaria, presidi
sistematicamente il territorio al fine di garantire sia la tutela dei consumatori che degli
stessi commercianti dalle forme di illegalità che danneggiano il sano tessuto economico
locale e nazionale, anche in riposta alle esigenze, più generali, di sicurezza e giustizia
richieste dai cittadini.





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
13 query in 0,555 secondi