» Economia, Politica, Vignola » Approvato dal Consiglio Comunale di Spilamberto il Bilancio di Previsione per il 2018

Approvato dal Consiglio Comunale di Spilamberto il Bilancio di Previsione per il 2018


È stato approvato in Consiglio Comunale il Bilancio di Previsione per l’anno 2018. Ha votato a favore Spilamberto con il Centrosinistra; contrari Consigliere Malmusi e Movimento 5 Stelle.

L’importo degli investimenti ammonta a 1.673.000 euro a cui vanno aggiunti anche 1.100.000 euro dalla Fondazione di Vignola per il recupero di Santa Maria degli Angeli mentre la spesa corrente corrisponde a 10.180.000 euro. Diminuisce ulteriormente l’indebitamento procapite che è passato da 238 euro nel 2016 a 208 euro nel 2017 (nel 2014 si attestava sui 300 euro). I trasferimenti all’Unione Terre di Castelli per i servizi sociali ammontano a 615.000 euro più 300.000 euro per gli asili nido.

“Il bilancio di Spilamberto – commenta il Sindaco Umberto Costantini – è un bilancio sano e caratterizzato da progetti importanti. Anche nel 2018 prevista la gratuità del trasporto agli studenti, dalla scuola dell’infanzia al quinto anno delle superiori; partiranno i lavori per la realizzazione della Casa della Cultura e delle Arti nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli; verranno realizzati lavori per la messa in sicurezza delle scuole con 280.000 per la 3° annualità dei MUTUI BEI euro più 465.000 euro per la messa in sicurezza sismica della Don Bondi, oltre alla prosecuzione del percorso che porterà alla realizzazione della nuova scuola secondaria. Altro importante progetto sarà quello relativo al rinnovamento e rafforzamento del sistema di videosorveglianza con la manutenzione straordinaria dell’impianto delle telecamere (30.000 euro). Non solo, a livello di Unione Terre di Castelli verranno collocate telecamere ai varchi ai confini dell’Unione. Si svolgeranno anche azioni di sensibilizzazione per l’attivazione di gruppi di controllo di vicinato (il progetto dell’Unione ha ottenuto un contributo regionale di 53.500 euro)”.

“Sugli investimenti – dice ancora il Sindaco – importante anche ricordare le risorse per la manutenzione straordinaria dell’illuminazione pubblica (25.000 euro); l’intervento di manutenzione straordinaria degli spogliatoi da calcio del Campo Sportivo 1° Maggio (40.000 euro) e la predisposizione dei sottoservizi per successiva realizzazione di un punto ristoro nel Parco della Rocca (25.000 euro)”.

“Sull’ambiente – prosegue il Sindaco – l’Amministrazione Comunale di Spilamberto sta progettando il passaggio alla raccolta porta a porta nel corso del 2018. Questo cambiamento comporta un’attività di sensibilizzazione dei cittadini. Il processo è progettato in modo da coinvolgere l’intera collettività dando larga diffusione alle informazioni in modo da aumentare la qualità della raccolta differenziata e diminuire i rifiuti prodotti dalla nostra comunità. Nel 2018 saranno anche fatti i lavori del Centro di Riuso (40.000 euro) e sarà costruita la nuova casetta nel Parco Arcobaleno come promesso dopo l’incendio di fine marzo”.

“Si tratta dunque di un altro anno pieno di sfide – conclude il Sindaco – sfide non prive di difficoltà ma che ci porteranno a realizzare cose importanti per Spilamberto, per renderlo un paese sempre migliore”.





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
15 query in 1,037 secondi