» Lavoro, Modena » Vertenza Castelfrigo: i lavoratori ghanesi, albanesi e cinesi scrivono alle loro ambasciate

Vertenza Castelfrigo: i lavoratori ghanesi, albanesi e cinesi scrivono alle loro ambasciate


E’ stata inviata questa mattina, alle rispettive ambasciate, una lettera di richiesta d’aiuto dei lavoratori ghanesi, albanesi e cinesi occupati nelle false cooperative in appalto presso la Castelfrigo di Castelnuovo Rangone.

La lettera (qui allegata nelle varie traduzioni e redatta lo scorso 7 novembre), denuncia ai rappresentanti dei propri paesi la situazione insostenibile che stanno affrontando questi lavoratori: la pesantezza delle condizioni lavorative e le vendette subite per aver denunciato le false cooperative e per aver rivendicato condizioni migliori. La lettera termina con una richiesta di interessamento e di aiuto agli ambasciatori, offrendo anche la disponibilità a un incontro.

 





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS ·
14 query in 0,940 secondi