» Appuntamenti, Letteratura, Modena » “A cena con l’autore”, ancora posti disponibili peer l’appuntamento di domani alla Delfini di Modena

“A cena con l’autore”, ancora posti disponibili peer l’appuntamento di domani alla Delfini di Modena


Ci sono ancora posti disponibili, e si potranno acquistare sul posto durante il dialogo preliminare delle 18.30 fino alle 20, per andare “A cena con l’autore” giovedì 15 giugno alle 21 nel chiostro della biblioteca Delfini a Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande 103, con Alessandro Robecchi, giallista autore di “Torto marcio” (Sellerio), e Bruno Ventavoli di “Tuttolibri” del quotidiano “La Stampa”, che inviterà lo scrittore a raccontarsi “regalando” qualche segreto di bottega.

A preparare un menu ispirato ai suoi libri per l’autore e i commensali sono gli chef di “Modena a Tavola” Luca Marchini (del ristorante L’erba del Re di Modena) e Paolo Reggiani (del ristorante Laghi Curiel di Campogalliano).

Si tratta del primo appuntamento della rassegna promossa dalla biblioteca Delfini con “Modena a Tavola”, che offre l’occasione per passare una serata in compagnia di tre maestri del giallo italiano nel segno della convivialità e dell’amicizia. I prossimi sono in programma con Marco Malvaldi lunedì 26 giugno (chef Messori e Barbieri) e con Maurizio De Giovanni giovedì 6 luglio (chef Borsarini e Corghi).

Per ognuno dei tre appuntamenti, alle 18.30 si svolge un incontro a partecipazione libera e gratuita, che prosegue a tavola nel chiostro alle 21 per chi vuole, massimo 50 commensali, su prenotazione al costo di 30 euro (informazioni e prenotazioni allo Iat Servizio di informazione e accoglienza turistica di piazza Grande 14, tel. 059 2032660). Ideatore e curatore della rassegna è Giordano Bruno Ventavoli.

D’autore sono anche i menu, realizzati dagli chef di “Modena a tavola” e ispirati agli scrittori ospiti e alle atmosfere dei loro romanzi. Giovedì 15 giugno saranno serviti in tavola per iniziare, a cura di Luca Marchini, “Torto marcio” – uova, asparagi, crema alle radici, germogli – e “Questa non è una canzone d’amore” – risotto con infuso di latte al Parmigiano Reggiano, le sue croste e aceto balsamico di Modena. A seguire, a cura di Paolo Reggiani, “Milano da bere” – la michetta, l’insalatina e la gelatina al Campari – per arrivare poi a “La polenta con i fagioli” – gelato di fagioli e tortino di farina gialla. Nei calici, ad accompagnare i piatti, una selezione di vini dei Poderi Fiorini: “MareMagna” – Souvignon blanc e Pignoletto -, “Zero” – metodo classico da uve Chardonnay e Pignoletto -, Vigna del Padre – Lambrusco di Sorbara rifermentato in bottiglia. Il servizio è a cura dei Sommelier di Ais, sezione di Modena, e il coordinamento operativo della cucina è affidato allo chef Christian Facchini di “Osteria Emilia”.

Alessandro Robecchi, nato a Milano, ha collaborato a “Il manifesto”, “Cuore”, “L’Unità”, “Il Mucchio Selvaggio”. Ha diretto i programmi di Radio Popolare ed è tra gli autori degli spettacoli di Maurizio Crozza. Ha fondato e diretto il mensile gratuito “Urban”. Attualmente scrive su “Il Fatto Quotidiano”, “Pagina99” e “Micromega”. È autore di “Manu Chao, musica y libertad” (2001), tradotto in cinque lingue, e “Piovono pietre. Cronache marziane da un paese assurdo” (2011). Ha esordito nella narrativa gialla con “Questa non è una canzone d’amore” (2014), cui sono seguiti “Dove sei stanotte” (2015), “Di rabbia e di vento” (2016) e “Torto marcio” (2017).

Informazioni online (www.comune.modena.it/biblioteche).





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS ·
15 query in 0,993 secondi