» Appennino Modenese, Sanità » Rete Imprese Pavullo: “chiarezza sulle sorti dell’ospedale, che vanno discusse con i portatori di interessi”

Rete Imprese Pavullo: “chiarezza sulle sorti dell’ospedale, che vanno discusse con i portatori di interessi”

«Chiediamo che si faccia chiarezza sull’Ospedale di Pavullo, per le cui sorti da settimane circolano solo indiscrezioni e notizie frammentarie, senza che a cittadini e imprenditori del territorio sia data la possibilità di discutere nel merito e comprendere il reale stato dell’arte su un tema cruciale, da cui dipende l’erogazione di servizi essenziali e dunque la qualità della vita sul territorio».

Lapam Confartigianato, Ascom Confcommercio, Cna e Confesercenti di Pavullo, riunite sotto il cappello di Rete Imprese Italia, così si esprimono nell’ambito della discussione sul futuro dell’Ospedale, che da settimane anima il dibattito politico a Pavullo e più complessivamente in tutto il Frignano.

«Non dimentichiamo – prosegue Rete Imprese Pavullo – che dalla presenza dell’Ospedale e dalla conseguente erogazione di servizi sanitari efficienti dipende la qualità stessa della vita per i cittadini e le imprese del Frignano, che ogni giorno ci rappresentano il proprio timore per la possibile ridimensionamento della struttura sanitaria».

«Riteniamo», sottolinea Rete Imprese Pavullo, «che la valutazione sulla opportunità di mantenere inalterato il panel di servizi o di ridimensionarlo non possa fondarsi su meri criteri numerici: l’Ospedale di Pavullo è infatti un punto di riferimento per una comunità molto ampia, che da Serramazzoni arriva fino al confine con la Toscana e che è impensabile possa essere servita dagli ospedali di Sassuolo o Baggiovara».

«Nella nostra veste di rappresentanti delle piccole e medie imprese diffuse sul territorio e dunque, indirettamente, delle migliaia di cittadini che vi operano, rilanciamo pubblicamente la necessità di mettere in atto un percorso di discussione vera con le nostre comunità».

«Il nostro obiettivo – concludono Confesercenti, Confcommercio, Cna e Lapam Confartigianato – è quello di salvaguardare e valorizzare la presenza dell’Ospedale, affinché siano garantiti servizi sanitari quantitativamente e qualitativamente adeguati alla domanda dei cittadini che vivono nei nostri territori».





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS ·
15 query in 0,966 secondi