Home Publiredazionali publiredazionali sassuoloonline Trading online in crescita, ma occhio ai rischi

Trading online in crescita, ma occhio ai rischi







Sempre più persone si interessano al mondo del trading online. Questo è quello che emerge dall’ultimo studio realizzato dalla staff del sito Trading online broker che ha analizzato i volumi di traffico sui motori di ricerca e sui canali sociali. 

Quella del trading online, di fatto, è una crescita che va di pari passo con lo sviluppo del web e delle nuove tecnologie. Fino a qualche anno fa tutti, o quasi, affidavano i propri soldi alla banca o a società di investimento. Oggi, con la diffusione delle piattaforme di trading sono sempre più gli italiani che decidono di investire in maniera autonoma i propri soldi.  Strumenti che un tempo erano complessi da utilizzare anche per chi era del settore, sono stati resi sempre più semplici e alla portata di tutti.

Un esempio classico sono le app che permettono di fare trading online da mobile. Oggi basta scaricare un’app sul proprio dispositivo per poter comprare e vendere azioni, materie prime o valute. Il tutto stando in qualsiasi posto si vuole, purchè ci sia una qualsiasi connessione internet. Un altro aspetto che ha influito, spingendo molte persone in questa direzione, è legato ai recenti scandali bancari.

Basta pensare a tutti i risparmiatori che hanno visto andare in fumo i propri risparmi convinti dalle banche a investire in titoli sicuri che, con il senno di poi, tanto sicuri non erano. Da un lato, quindi, c’è una maggiore semplicità di accesso a tutti quegli strumenti professionali, un tempo riservati ai trader professionisti, e dall’altro la voglia di non delegare e di essere responsabili, in prima persona, del destino dei propri soldi.

Chi fa trading online, infatti, ha il pieno controllo delle operazioni che va ad effettuare. Questo, nel bene o nel male, è un aspetto molto importante perchè consente, a ciascuna persona, di assumersi solo i rischi che, realmente, si sente di voler affrontare. Quello che va sottolineato, ovviamente, è che il trading online comporta dei rischi importanti che possono portare alla perdita del proprio capitale. Rischi che, chi si approccia a questo mondo, deve imparare a gestire e controllare. In questo senso, però, va sottolineata anche una nota positiva. Sono in forte aumento i corsi dedicati agli investimenti in borsa, segno che sempre più persone tendono ad avere un approccio estremamente serio a questo mondo.

Anche questo, se vogliamo, è un aspetto molto importante vista e considerata la bassa diffusione della cultura finanziaria che caratterizzava il nostro paese fino a qualche anno fa.

Oggi, a dispetto di quanto avveniva fino a 4 o 5 anni fa, è possibile accedere ad una formazione di alto livello. I corsi di formazione dedicati al mondo del trading online si possono trovare un po in tutte le principali città d’Italia. Allo stesso tempo esistono decine, se non centinaia, di libri dedicati all’approfondimento delle tematiche relative agli investimenti finanziari, così come forum e blog che permettono di rimanere aggiornati sui principali trend del settore.

Anche questa “semplicità di accesso alle informazioni” ha contribuito in maniera determinante nella crescita del settore. Un andamento, questo, che dovrebbe continuare  sullo stesso trend anche per l’anno in corso, salvo il verificarsi di eventi eccezionali che potrebbero allontanare le persone dalla borsa.