Home Bassa reggiana Furto in caseificio a Reggiolo

Furto in caseificio a Reggiolo







Nella giornata di ieri 8 marzo 2013 i Carabinieri della Stazione di Reggiolo, unitamente al personale del Nucleo Operativo della Compagnia di Guastalla, su input della Centrale Operativa del medesimo comando allertata dal presidente della latteria sociale che si avvedeva del furto, intervenivano presso un caseificio di Reggiolo per curare un intervento pertinente un sopraluogo di furto. Giunti sul posto i Carabinieri avevano modo di accertare che ignoti ladri, durante la notte precedente, dopo essere riusciti a disattivare il sistema di allarme, praticavano un buco sul muro perimetrale del magazzino di stagionatura accedendovi all’interno ed asportando oltre 500 forme di parmigiano reggiano probabilmente caricate su un autocarro Iveco rubato da un’attigua azienda. Il danno, di ingente valore,  è in corso esatta stima. Sulla vicenda i Carabinieri hanno avviato le indagini a carico di ignoti in ordine al reato di furto aggravato.