» Meteo » Modena: il gran caldo di maggio

Modena: il gran caldo di maggio


La media delle temperature di maggio 2003, sono state superate una sola volta negli ultimi 143 anni. L’ondata di caldo dello scorso mese ha portato a far si che, nel periodo considerato, la colonnina del mercurio variasse costantemente intorno ad una media di 21,6°.

Mentre la situazione meteorologica continua ad essere caratterizzata da elevate temperature -segnalate in ulteriore aumento-, il mese che è da poco terminato è risultato essere uno dei più torridi degli ultimi 143 anni.

A maggio la media delle temperature registrate dall’Osservatorio geofisico dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, che vanta una serie di rilevazioni storiche tra le più lunghe e precise al riguardo, è stata appunto di 21,6°. Il dato è stato superato solo dalle temperature che -per l’analogo periodo- si manifestarono nel 1945, quando si toccò una media di 22°.

L’eccezionale andamento termico riscontrato, è dovuto prevalentemente alla presenza di campi anticiclonici di origine subtropicale. “A differenza di altri anni -fa notare il dottor. Luca Lombroso, metereologo dell’Osservatorio geofisico universitario- quest’anno non si è verificata la grossa punta di calco”.





Linea Radio Multimedia srl - P.Iva 02556210363 - Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.it - Reg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 - Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
• Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS ·
13 query in 0,470 secondi